Ebbene si, ce n’è per tutti gusti: il Carnevale in Sardegna è colorato come i carri allegorici che sfilano per le vie di Tempio Pausania, è solenne come il passo dei Mammuthones e Issohadores, è rocambolesco come le giostre dei cavalli della Sartiglia di Oristano.

In Sardegna i fuochi di Sant’Antonio Abate hanno dato inizio ai festeggiamenti del Carnevale e alla prima uscita delle maschere.

La vestizione delle maschere diventa una cerimonia solenne a cui gli spettatori assistono estasiati. Sono indubbiamente le indiscusse protagoniste del carnevale sardo, tutte di antica origine e portatrici di riti arcaici.

Solo per citarne alcune:
– Mammuthones e Issohadores di Mamoiada;
– Boes e Merdules di Ottana;
– Su Bundu di Orani;
– Mamutzones di Samugheo;
– Don Conte di Ovodda;
– Urthos e Buttudos di Fonni;
– Sos Tumbarinos di Gavoi;
– Su Componidori, figura attorno a cui ruota il cerimoniale della Sartiglia.

Anche a San Teodoro, come da tradizione, festeggerà il Carnevale!
Ecco il programma 2018:

Giovedì 8 febbraio dalle ore 10:00
Carnevale a San Teodoro per i più piccini. Partendo dalla scuola materna, tutti i bambini sfileranno per le vie del paese fino alla piazza accompagnati da un piccolo mezzo musicale per passare tutti insieme poche ore di puro divertimento.

Sabato 10 febbraio dalle ore 16:00
Festa in maschera, voluta dalla Parrocchia nel salone parrocchiale, tra balli, canti e la gara per eleggere il costume più bello. L’ingresso sarà ad offerta. Con un piccolo contributo si potranno acquistare panini, bibite, frittelle, chiacchiere e dolci. Il ricavato sarà devoluto per la realizzazione dell’oratorio.

Martedì 13 febbraio dalle 15:30
L’Associazione Carnevale Teodorino, in collaborazione con il Comune di San Teodoro, organizzerà il Carnevale in piazza Emilio Lussu dalle 15:30 con il Dj-set e l’animazione per bambini, lo spettacolo musicale con la cover band di musica internazionale Deep Quartet e le frittelle.

carnevale-2016
Foto: Carnevale Teodorino 2016.

Vuoi riscoprire le antiche tradizioni della nostra isola?
Vieni a San Teodoro!

Come raggiungerci:
– voli su Olbia: www.geasar.it 
– transfert dall’aeroporto: +39 349.4453924

Informazioni sul territorio:
www.santeodoroturismo.it

L’Agenzia Travelbuy di San Teodoro organizza anche il tuo transfert  per raggiungere le località più caratteristiche (Fuochi di Sant’Antonio Abate – Mamoiada e Ottana / Carnevale – Samugheo e Oristano).

Locandina_fuochi_carnevale_2018