Franco Arminio arriva in Sardegna per presentare il suo ultimo libro “Resteranno i canti” edito da Bompiani.

Il 24 giugno alle ore 21:00 verrà presentato in Piazza Mediterraneo a San Teodoro.

Franco Arminio è un poeta, scrittore, regista, documentarista e animatore di battaglie civili (contro l’installazione delle discariche in Alta Irpinia), egli si definisce un paesologo.

Ecco cosa scrive di lui Elena Rosselli su Il Fatto Quotidiano.it : “i versi di Arminio sono una narrazione di tradizioni, di gesta antiche, di elogio delle piccole cose, ma hanno trovato spazio ed esaltazione nei mezzi di comunicazioni più moderni, i social network”.

“Resteranno i canti” è la nuova raccolta del poeta “paesologo”, i suoi temi chiave sono la natura, le stagioni, il corpo, i cicli della vita e della morte, e i suoi amati paesi tra le montagne dell’Irpinia.  […] La gratitudine per la ricchezza e la varietà della vita, nella gioia come nel dolore, nella nascita come nella morte, prendono tra questi nuovi versi uno slancio se possibile ancora più luminoso, sereno, pacificato” (www.letteratura.rai.it)